bio

Giusi Bonomo nasce a Modica nel 1978.

Ha studiato Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Catania dedicandosi alla ricerca e al lavoro in studi legali, collaborando con professionisti. Successivamente, si è formata nel settore del turismo culturale.

Ha partecipato a vari corsi, seminari e laboratori concettuali di fotografia e teatro.

Mostre Collettive

2015

“Si bruciano il polpaccio” video a cura di Serafino Amato, Fiorentini Art Studio di Roma, presso John Cabot University

“Si bruciano il polpaccio” mostra fotografica collettiva a cura di Serafino Amato, Fiorentini Art Studio, John Cabot University Roma

“Si bruciano il polpaccio”, Trame. 5, Festival dei libri sulle mafie, Direttore artistico Gaetano Savatteri, giornalista e scrittore

– collaborazione alla rivista on line “La Pagina”

2017

“Fotografica-mente”, percorso di foto counselling a cura del Consultorio della Provincia di Ragusa

“Sensorium” mostra collettiva d’arte contemporanea a cura di Giuseppe Carrubba, in collaborazione con il MACT & CACT Arte Contemporanea Ticino, Galleria civica di Floridia, Siracusa

“1801 Passaggi” un paese italiano 2017, a cura del MAVI Museo Antropologico Visivo Irpino e dell’Associazione LaPilart

VIRIDI , a cura di Laura Manione, Museo del Fiore di Sanremo, Villa Ormond

Letterature urbane 2.0 mostra collettiva fotografica a cura di Antonio Buonocore, presso Arca San Marco di Vercelli

2018

“Insoliti urbani” pubblicato su Clic.hè, web magazine di fotografia e realtà visuale

“Persona” Si fest off 2018 a cura di Tomas Maggioli, Festival a Savignano sul Rubicone

“Spazio, apertura, libertà” su CLICHE’, Web magazine di fotografia e realtà visuale edito da Deaphoto, Firenze

2019

“Istanbul”, Festival di fotografia “Letterature Urbane 5.0”, con il patrocinio dell’AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

PAROLES D’HISTOIRES, a cura di Acte Public Compagnie, Festival di Cinema, Spettacolo, Documentari, Lione (Francia)

On the road, mostra fotografica collettiva, a cura di Luisa Briganti, Kromart Gallery, Roma

“Der Zoo” , T2 , a cura di Laura Manione e Ottavia Castellina, Quarenghicinquanta Photogallery, Bergamo

“La botanica degli affetti”, a cura di Piera Cavalieri, Fotoit, FIAF

– “Istanbul“, Letterature Urbane 5.0.1, a cura di Antonio Buonocore e Chiara Mazzeri, Patrocinio AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, Regione Piemonte, Regione Valle d’Aosta

2020

“Der zoo“, T2 Percorsi Fotografici, a cura di Laura Manione e Ottavia Castellina, Galleria SpazioArte Prospettiva 16, Boretto (RE)

“Der zoo”, Balloon I Contemporary Art and Publishing, a cura di Valentina Barbagallo e Giuseppe Mendolia Calella

– “Senza titolo, 2020“, Italy Photo Award, Premio Valorizzazione della cultura fotografica

I Demoni Meridiani, Grenze Arsenali Fotografici, Festival di Fotografia Verona; pubblicazione zine #M di Spaziofotocopia a cura di Magazzini Fotografici, Napoli

Mikros call, a cura di Door factory, Roma

Special mention “Sensorium”, call “Desire” Urbanautica/ Ragusa Foto Festival

– “Rinascite” a cura di Clic.hé web magazine

“Rinascite”, a cura di Covid_magazine

“Rinascite“, SHUTDOWN, a cura di Istituto Luce Cinecittà, Roma Fotografia eventi

“BAD TASTE” a cura di Yogurt Magazine

“Erbario”, a cura di Origine magazine

“Der zoo”, Passepartout Photo Prize, International fine art photography contest, gallery online, Roma

In The Light of you , intervista all’artista e fotografo Giorgio Barrera, Modulazioni Temporali.it, Roma